Dettaglio corso

FSE Piemonte

Corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo

TECNICO SISTEMISTA DI RETI (Virtualizzazione,Cloud,CISCO) 2018-2019

Preiscriviti

Ore: 800

Ore Stage: 240

Descrizione:

Il Tecnico Sistemista di Reti e' una figura professionale del settore informatico che si occupa delle problematiche inerenti all'interconnessione delle strutture di elaborazione dati. In particolare partecipa alla progettazione, allo sviluppo, alla realizzazione, alla verifica e al controllo dei sistemi di connessione LAN e WAN. Il Tecnico Sistemista di Reti stabilisce, realizza e verifica le politiche per l'accesso alle strutture della rete, si occupa della configurazione e della gestione dei router, in generale dei server, dei firewall e di tutti i dispositivi connessi alla rete.

Il sistemista e' spesso anche ''Amministratore di Sistema'' in questo ruolo, si occupa della politica degli accessi ai vari sistemi di elaborazione (gestione degli utenti e dei loro permessi di accesso alle risorse condivise) stabilendo delle ACL (Access Control List) , puo' inoltre occuparsi della gestione e della configurazione di eventuali piattaforme dedicate al Cloud Computing. Tale figura opera presso aziende di qualsiasi settore dotate di rete LAN o WAN, presso o per conto di Internet Providers o presso societa' di consulenza informatica. Il Tecnico sistemista di rete con le conoscenze acquisite durante il corso puo' trovare occupazione anche nell'ambito dell' IoT (Internet of Things). Una sempre maggiore conoscenza della teoria delle telecomunicazioni e degli apparati di interconnessione unita all'approfondimento delle tecniche di progettazione permettera' al Tecnico Sistemista di Reti l'acquisizione di responsabilita' sempre piu' elevate, fino ad operare come progettista di reti locali. Il Tecnico Sistemista di Reti, in ogni caso, possiede competenze che gli consentono di partecipare alla progettazione di sistemi di rete complessi.

Nel corso si propongono attivita' di ricerca e approfondimento coordinate da un tutor. In particolare si pone attenzione all'elaborazione di uno o piu' casi studio con il contributo di esperti impiegati in aziende del settore.

Le conoscenze teoriche acquisite durante il corso saranno messe in pratica nei laboratori della nostra Agenzia dotati di tutti gli apparati necessari (Rack Server,Router Cisco, Switch programmabili, Patch Panel) per simulare architetture di rete complesse.

L'Agenzia Forma-re-te si occupera' di pagare, per gli/le allievi/e che raggiungeranno alla fine del corso la media dei 90/100, la cifra necessaria per conseguire la certificazione Cisco CCNA di primo livello.

Alla fine del corso sara' cura di Forma-re-te inviare i nominativi degli allievi/e, che ne daranno autorizzazione, alle aziende o enti del settore e su specifica richiesta attivare azioni di politiche attive del lavoro mediante i propri Servizi al Lavoro. Forma-re-te mettera' a disposizione, compatibilmente con la disponibilita' di risorse del proprio coworking dedicato ad incubatore, uno spazio/ufficio condiviso e assistenza a coloro che concluso il corso vorranno intraprendere un percorso di imprenditorialita' (previa valutazione del progetto).

Selezione: E' previsto un colloquio motivazionale di orientamento e test sui concetti fondamentali dell'ICT: uso dei dispositivi elettronici e di connettività ai servizi di rete, elementi logico matematici.

Il corso sarà attivato previa approvazione e finanziamento della Città Metropolitana di Torino

Prerequisito: per disoccupati

Titolo di studio richiesto: diploma

Titolo rilasciato: specializzazione

Gratuito: si

Sede: Forma-re-te, Via Stefano Tempia, 6 10156 Torino

Preiscriviti

Come raggiungerci:
bus treni
  • BUS e TRAM: 4 - 51 - 46 - 20 - 50
  • Stazione dei treni SFM Torino STURA

Corsi M.d.L. (Mercato del Lavoro) del Fondo Sociale Europeo. Le proposte si rivolgono, indistintamente, a donne e uomini. L’attivazione dei corsi M.D.L., a partire da Ottobre/Novembre 2018, è subordinata all’approvazione e al finanziamento da parte della Città Metropolitana di Torino/Regione Piemonte.

Loghi istituzionali>